METE TOP 2024
Tramonto in Mongolia sulle Yurte

Mete Top 2024. Lonely Planet festeggia i suoi primi 50 anni e lo fa stilando una nuova classifica delle destinazioni da non perdere nel 2024.
In realtà si tratta di una classifica che viene stilata ogni anno, ma trattandosi di una anno “speciale” la celebre casa editrice ha deciso di farlo inserendo ben 50 mete suddivise in 5 categorie: Paesi, Città, Regioni, “Best Value” e sostenibilità.

Best in Travel 2024. Mete Top 2024

L’edizione speciale “Best in Travel 2024”, che come detto fa rientrare in classifica ben 50 destinazioni invece delle usuali 30, è stata pubblicata a fine 2023 e, altra differenza che balza immediatamente all’occhio è il fatto che l’Italia quest’anno non è tra i Paesi preferiti.
Viene citata infatti solo una volta, e per essere precisi viene considerata esclusivamente una regione, mentre sono gli stati esteri e più “anticonvenzionali” a farla da padroni.

METE TOP 2024

La top ten 2024 dei Paesi. Mete Top 2024

E’ la Mongolia a vincere la palma d’oro per quanto riguarda la categoria “Paesi”.
Il suo fascino sconfinato e la cultura nomade la rendono la meta da visitare nel 2024. La Mongolia è famosa per il suo vasto e incontaminato territorio, che offre scenari spettacolari e una sensazione di libertà infinita.
Da non perdere il Parco Nazionale di Gorkhi-Terelj, con le sue rocce scolpite dal vento e le distese verdi in cui pascolano i cavalli selvaggi; Il lago Khövsgöl, noto come “la perla blu della Mongolia”, offre acque limpide e riflessi mozzafiato delle montagne circostanti; e poi ancora Il Museo Nazionale della Mongolia, a Ulaanbaatar, che offre un’immersione nella storia del paese – l’impero Mongolo fondato da Gengis Khan nel XIII secolo – presentando manufatti, artefatti e reperti che narrano la storia dei grandi Khan e la loro influenza sulla regione.

Proseguendo nell’elenco stilato dalla famosa guida, al secondo posto troviamo l’India, sempre in Asia, poi al terzo il Marocco, in Africa e a seguire il Cile (Sud America), Benin (Africa), MessicoUzbekistan e Pakistan (Asia), Croazia (Europa) e Saint Lucia (Caraibi).

Classifica delle città nel 2024. Mete Top 2024

La città che non dovrà mancare nei vostri viaggi del 2024 è sicuramente Nairobi, almeno secondo la classifica Lonely Planet. Nairobi, la capitale del Kenya, è una città che racchiude l’essenza vibrante e dinamica dell’Africa orientale. Situata a oltre 1.600 metri sul livello del mare, questa metropoli affascinante è un mix di modernità, cultura tradizionale e una straordinaria diversità di paesaggi. Nonostante la sua natura metropolitana, Nairobi è famosa per i suoi spazi verdi e le riserve naturali che contribuiscono a definire il suo carattere unico.

Il Parco Nazionale di Nairobi è una delle poche riserve nel mondo situata all’interno dei confini di una capitale. Qui, i visitatori possono osservare da vicino una varietà di animali selvatici, tra cui giraffe, leoni, rinoceronti e zebre, creando un contrasto affascinante con l’ambiente urbano circostante. Da non perdere anche il Museo Karen Blixen, dedicato all’autrice danese famosa per il libro “La mia Africa” (Out of Africa), è situato nella casa coloniale ed i mercati locali come il Mercato Maasai e il Kariokor MarketAltre città da non perdere sono poi: Parigi (Francia), Montréal (Canada), Mostar (Bosnia-Erzegovina), Philadelphia (Stati Uniti) e Manaus (Brasile), Jakarta, in Indonesia, Praga (Repubblica Ceca), Izmir (Turchia) e Kansas City (Stati Uniti).

METE TOP 2024
Nairobi

La top ten delle Regioni secondo Lonely Planet. Mete To 2024

Ed ecco la classifica a noi più vicina, dal momento che sul podio, anche se al terzo posto troviamo la nostra Toscana, e questo grazie alla straordinaria scoperta archeologica fatta a San Casciano dei Bagni. Nascosto tra le colline della Toscana, San Casciano dei Bagni è un incantevole paese noto per la sua bellezza pittoresca, la ricca storia e le sue terme.
Situato nella provincia di Siena, questo affascinante borgo è dominato dal castello che si erge su un promontorio.
Da non perdere anche la piazza principale, con il Palazzo Comunale, il cuore del borgo, e poi ancora la chiesa di S. Antonio e la Collegiata di San Leonardo.

METE TOP 2024

Il grande tesoro di San Casciano dei Bagni sono le sue fonti termali

Conosciute fin dall’antichità per le loro proprietà curative, queste acque termali sono ricche di minerali benefici per la pelle e la salute generale. Immersi in un paesaggio lussureggiante, i visitatori possono godere di bagni termali all’aperto, circondati da uliveti e vigneti. Tornando alla classifica Lonely Planet, la medaglia d’oro va invece alla  Ciclabile Trans Dinarica che collega  tutti i Balcani occidentali e grazie alla quale è posibile intraprendere un viaggio lento, fatto di scoperte di “di siti Unesco, parchi nazionali e antichi villaggi ricchi di cultura”. Al secondo posto tra le regioni c’è Kangaroo Island, in Australia.
La classifica prosegue riportando: Donegal (Irlanda), Paesi Baschi (Spagna), Thailandia meridionale (Asia), Costa Swahili (Tanzania), Montana (Usa), Saalfelden Leogang (Austria), Nord della Scozia (Regno Unito).

Le mete “Best Value” nel 2024

Sul podio al primo posto tra le mete “Best Value” c’è il Midwest, negli Stati Uniti. 
Gli Stati che fanno parte di questa zona sono: Minnesota, Winsconsin, Michigan, Nebraska, Iowa, Illinois, Indiana, Ohio, Kansas, Missouri.Sulla guida si legge a proposito del Midwest: “Non è solo un’immensa distesa di campi di grano nel cuore del Paese, ma offre anche città creative ed eterogenee con ottimi ristoranti”.Una delle più grandi attrazioni à la mitica Route 66 che attraversa il Midwest, offrendo un viaggio nostalgico attraverso piccole città, panorami rurali e attrazioni iconiche.

La classifica prosegue citando la Polonia e il Nicaragua, in Sud America, il Limes danubiano (Bulgaria), la Normandia (Francia), l’Egitto (Africa), l’Ikaría (Grecia), l’Algeria (Africa), il Southern Lakes e il Central Otago (Nuova Zelanda).Una curiosità: a chiudere la classifica troviamo i treni notturni in Europa.
Infatti: “Dopo decenni di declino, i treni notturni europei stanno vivendo una rinascita, complici i viaggiatori che desiderano ridurre le emissioni di CO2 e osservare il paesaggio scorrere”.

Mete Top 2024 per la sostenibilità

Il primo posto della categoria “Sostenibilità” viene assegnato alla Spagna poiché impegnata “in prima linea nei viaggi green con programmi innovativi per un modello di turismo circolare più sostenibile”.Nella Top Ten, a seguire, vengono nominate: Patagonia (Argentina e Cile), Groenlandia (Nord America), Sentieri del Galles (Regno Unito) e il Cammino portoghese (Portogallo e Spagna). Al quinto posto c’è Palau (Australia & Pacifico), seguito da Hokkaidō (Giappone), Ecuador (Sud America), Sentieri baltici (Europa) e gli Ecolodge (Sud Africa).

Di Silvia Guelpa

METE TOP 2024
Valencia

INDIRIZZI:

https://www.lonelyplanetitalia.it/best-in-travel

ARTICOLI CORRELATI:

https://www.ilviaggiatore-magazine.it/luoghi-viaggi/due-giorni-nella-capitale-madrid/

Share Button
image_printStampa la pagina